Il maestro

Curriculum del Maestro Monica Lodesani

Monica LodesaniNata a Parma nel 1982, inizia l’attività musicale all’interno del coro di voci bianche della Corale Verdi di Parma di cui farà parte dal 1990 fino al 2000.

Inizia poi gli studi musicali in flauto presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, sotto la guida della professoressa Grazia Bovio, dove si diploma nel 2005 con ottimi voti.

Nel 20002001 partecipa ai corsi di perfezionamento per flauto a Riva del Garda tenuti dal M° G. Pretto e nel 2002 alla Master Class del M° J. Galway a Reggio Emilia.

Nel 1999 partecipa alla produzione “Il cerchio tagliato dei suoni” di S. Sciarrino con la partecipazione di 100 flauti a Cremona e Crema. Sempre nello stesso anno viene chiamata dall’associazione “Wospec” come flautista nel concerto “Recital lirico pro Wospec”, tenuto al Teatro Farnese di Parma, a cui partecipano Michele Pertusi e Sonia Ganassi, in occasione della raccolta fondi a favore dell’organizzazione internazionale per l’aiuto chirurgico pediatrico ai paesi emergenti.

Tra il 1998 e il 2005 collabora con la “Symphonic Wind band” del Conservatorio “A. Boito” di Parma diretta da Daniele Faziani con cui partecipa al Concorso Bandistico Internazionale “G. Verdi” a Salsomaggiore Terme (Pr) nel maggio del 2000 ottenendo la medaglia d’oro (I posto) nella categoria eccellenza e al Concorso Internazionale “Flicorno d’Oro” a Riva del Garda (Tn) nell’aprile del 2001 ottenendo il II posto (I non assegnato) nella categoria eccellenza.

Collabora in qualità di flautista con il coro Mariotti di Parma e di recente ha formato il duo “Flautipan” con Erika Ugolotti. Svolge attività concertistica con diverse formazioni strumentali tra cui flauto – chitarra e flauto – arpa tenendo concerti a Parma e provincia, Massa Carrara, Fidenza etc.

 

In qualità di corista e cantante, tra il 1990 e il 2000 fa parte del coro di voci bianche della Corale Verdi di Parma (poi ridenominato in “Ars Canto”) diretto dal M° Silvia Rossi con il quale partecipa a vari concerti e manifestazioni a Parma e provincia e altre città Italiane. Sempre con il coro di voci bianche partecipa dal 1992 al 2000 a varie produzioni liriche con rappresentazioni di Tosca, Boris Goudunov, Werther, Bohème, Otello, Linda di Chamounix, Mefistofele, Carmen, Hansel e Gretel, Carmina Burana, Pagliacci, Turandot tenutesi nei teatri di Parma, Bologna, Osimo, Ravenna, Fontanellato, Mantova, etc.

All’interno del coro di voci bianche svolge un’intensa attività concertistica in Italia partecipando ad iniziative di prestigio quali il concerto tenuto in piazza San Pietro nel 1996, alla presenza di S.S. Giovanni Paolo II, il “Premio H. C. Andersen Città dei Ragazzi” con diretta RAI2 da Sestri Levante, l’inaugurazione nel 1999 del Teatro Comunale di Modena con l’Ave Maria composta dal M° Pavarotti, e nel 2000, partecipa al concerto di “Natale in Vaticano”. Tra il 1993 e il 1995 partecipa alle messe nella chiesa di Ognissanti a Parma per il Parma Calcio, alla presenza dello staff dirigenziale, dei giocatori e dell’allenatore dell’epoca, Nevio Scala; nel 1996 partecipa al concerto per il CRAL Cassa di Risparmio di Milano tenutosi al Teatro San Babila di Milano a cui partecipa anche Enrico Beruschi.

Ha inciso i seguenti CD: “Christmas in the World”, canti di Natale con Cecilia Gasdia e Michele Pertusi (Mondo Musica), “Ebraica” su musiche di Riccardo Joshua Moretti e Emilio Ghezzi (Nuova Era), e le registrazioni ufficiali del Pavarotti & Friends (Decca).

In questo periodo lavora con artisti quali Mirella Freni, Ruggero Raimondi, Alfredo Kraus, José Cura, Juan Diego Flórez, Cecilia Gasdia, Michele Pertusi, Enrico Iori, Raina Kabaivanska, Fabio Armiliato, Daniela Dessì, Mariella Devia, ecc.

Nel 1999 è voce bianca solista nell’opera contemporanea “Ramo di Foglia Verde” di A. Gentilucci (1982), diretta da Günter Neuhold e rappresentata nei teatri di Parma, Reggio Emilia e Modena in collaborazione con l’OSER di Parma. Sempre nello stesso anno partecipa alla rappresentazione della “Mass” di L. Bernstein organizzata dall’ Orchestra Sinfonica Bruno Maderna di Forlì al Teatro della Regina di Cattolica e al Teatro Bonci di Cesena.

Nel 2001 entra a far parte del coro lirico della Fondazione “A. Toscanini” di Parma, preparato dal M° Marco Faelli e partecipa a Traviata (diretta da Placido. Domingo e regia di Franco. Zeffirelli) al Teatro Verdi di Busseto, al Teatro Politeama di Catanzaro e al Teatro Comunale di Ferrara, a Luisa Miller (con Vladimir Stojanov e Amarilli Nizza) a Villa Pallavicino, sempre a Busseto, e al Don Giovanni (regia di Beppe De Tomasi) al teatro di Busseto.

Sempre nel 2001, all’interno delle celebrazioni verdiane, partecipa alla “Tombola verdiana” tenuta al Palazzetto dello sport “B. Raschi” di Parma e presentata da Syusy Bladi, Patrizio Roversi, i gemelli Ruggero e Vito.

Con il Coro Lirico “G. Verdi” diretto dal M° Silvia Rossi, la cui direzione e preparazione viene affidata a partire dal 2004 a Monica Lodesani, partecipa alle produzioni di Traviata, Cavalleria rusticana, Pagliacci, Bohème, Vedova allegra, Madama Butterfly, Aida, Elisir d’amore, Don Giovanni, Nozze di Figaro, L’amico Fritz etc. rappresentate nei teatri di Fontanellato, Salon de Provence, Basilea, Mantova e provincia, Reggio e provincia, Alassio, La Spezia, Rimini, Ligonchio, ecc..

Collabora inoltre attivamente con il coro del Conservatorio di Parma “A.Boito”, preparato dal M° Rosalia Dell’Acqua, nelle produzioni operistiche e concertistiche promosse dallo stesso tra cui Camilla, Nozze di Figaro, La Clemenza di Tito, Carmina Burana, Requiem di Mozart e Requiem di Rutter (quest’ultimo con la partecipazione del Piccolo coro di Parma di cui è direttrice).

Dal 1998 al 2001 partecipa in qualità di corista al “Pavarotti & Friends“ (con diretta su RAI1) e nel 2002/2003 vi collabora come assistente del M° del coro Silvia Rossi. Nel 2003 prepara e dirige i bambini del corso di propedeutica del coro voci bianche “Ars Canto” al Palawedding di Modena in occasione del matrimonio del M° Pavarotti; sempre nel 2003 dirige gli stessi bambini all’Auditorium Paganini di Parma per il concerto “Festa di Natale in Solidarietà” ripreso in diretta dall’emittente locale TV PARMA.

Nella carriera professionale ha collaborato con direttori d’orchestra quali Paolo Olmi, Antonello Allemandi, Giovanni Veneri, Daniel Oren, Massimo De Bernard, Günter Neuhold, Gianluigi Gelmetti, Daniel Lipton, Patrick Fournillier, Renato Serio, Xian Zhang, Julian Reynolds, Herbert Blomstedt, Isaac Karabtchevsky, George Pehlivanian, Christian Thielemann, Josè Molina, Romano Gandolfi, Ennio Morricone.

Nel 2005 entra a far parte del coro sinfonico “G. Verdi” di Milano diretto dal M° Romano Gandolfi, in qualità di corista esterna, con il quale partecipa a vari concerti, tra cui quello in occasione dell’inaugurazione della Villa Reale di Monza diretto dal M° Ennio Morricone e alle incisioni di CD assieme a Daniela Dessì, Fabio Armiliato, Andrea Bocelli, Salvatore Licitra, ecc.; nello stesso anno continua l’attività all’interno del coro giovanile “Parma Choir” (ora rinominato “Verdi Aneum“) di Parma diretto dal M° Silvia Rossi.

A partire dal 2006 fino al 2008 viene chiamata in qualità di assistente del direttore del Coro di voci bianche, M° Silvia Rossi, al Teatro Comunale di Bologna.

Nel 2012 forma il gruppo Radiodepoca, quartetto vocale che ripropone musiche dagli anni ’20 ai ’50 di cui è arrangiatrice, ricercatrice e preparatore musicale.

Dal 2013 è Segretaria Artistica dell’Associazione Nausica Opera International, per la quale collabora durante la mostra Botero a Parma (tenutasi al Palazzo del Governatore da ottobre 2013 a gennaio 2014). Sempre per Nausica, a febbraio 2014 collabora attivamente per la realizzazione dell’opera L’Elisir d’Amore visto da Botero ( al Teatro G. Verdi di Busseto con M. Pertusi, E. Mei, C. Albelo) e ne cura la realizzazione del libretto di scena.

 

In qualità di Insegnante di musica e propedeutica musicale per l’infanzia, svolge attività di didattica con varie scuole del parmense e con associazioni musicali.

Inizia a collaborare con le scuole a partire dal 2003 come insegnante di musica in affiancamento.

Nell’anno scolastico 2003-2004 insegna musica nella scuola dell’infanzia paritaria “San Giovanni” di Parma. Nell’A. S. 2004-2005 è docente per i corsi pomeridiani di musica nella scuola elementare “U. Corazza” di Parma e nelle scuole associate “F. Corridoni” e “Cocconi”.

Dal 2002 al 2004 è insegnante di propedeutica corale (dai 2 ai 6 anni) per l’associazione “Ars Canto” di Parma e le viene affidata la direzione del coro di bambini che si esibisce in importanti manifestazioni (vedi anche curriculum artistico). Nel 2004 partecipa con lo stesso coro allo spettacolo “Imparolopera”, rappresentato in forma scenica e rivolto ai bambini delle scuole elementari e medie del parmense, con l’opera “Il flauto magico” di W. A. Mozart, in collaborazione con il Teatro Regio di Parma e il Conservatorio di Musica “A. Boito”.

Negli A. S. 2004-2005 e 2005-2006 insegna musica nella scuola elementare “C. Collodi” di Fidenza. Nell’A. S. 2006-2007 insegna musica nella scuola primaria “Ongaro” di Fidenza, alla scuola dell’infanzia “C. Collodi” e tiene il corso di propedeutica musicale organizzato dalla scuola elementare “E. De Amicis” sempre di Fidenza.

 

In qualità di Direttore di coro svolge attività con diverse formazioni canore attraverso un ampio repertorio vocale.

Nel 2004 prende la direzione del coro lirico “G. Verdi” con il quale partecipa a numerose produzioni liriche in Italia e Europa.

Dal 2005 dirige il Coro di voci bianche “Piccolo Coro di Parma” con il quale partecipa a varie rassegne e collabora con il Conservatorio di Parma e Bologna. Sempre dal 2005 collabora con l’Associazione Palio di Parma US Montebello e nel 2007 e 2008 dirige il gruppo musicale “Coro di Porta Nuova” al Palio di Parma nel corteo storico medievale, con concerto finale nella Piazza della Pilotta di Parma. Con il coro Parma Choir e il Piccolo coro di Parma partecipa stabilmente al Concerto di Natale dell’Associazione US Montebello.

Da settembre 2008 è Direttore del gruppo vocale di Parma VOX CANORA con il quale svolge attività concertistica e di promozione della cultura corale sulla base di un repertorio moderno e improntato sulle colonne sonore di film e brani tratti da musical. Nel giugno del 2009 registra, con il Coro Vox Canora, parte della colonna sonora del film “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti incentrato sulla strage di Marzabotto nel 1944, vincitore di numerosi premi tra i quali spicca il premio come miglior film del David di Donatello 2010.

Con il coro Vox Canora registra il cd Vox nel 2012 presso lo studio di registrazione Nuova Gente, che viene presentato con un concerto dal vivo in febbraio 2014 presso la libreria “La Feltrinelli” a Parma (dove è possibile acquistare il cd Vox).

Organizza numerosi eventi musicali e culturali collaborando attivamente con associazioni quali Nausica Opera International di Parma.

Partecipa come allieva effettiva attivamente al corso biennale di direzione di coro dell’AERCO 2011/2012 tenuto da Maestri come Ugo Rolli, Mauro Pedrotti, Giorgio Larcher, Pierpaolo Scattolin, Giacomo Monica, Mario Mora.

Dal 2014 dirige il coro a voci pari maschili CAI Mariotti di Parma.